Vai al contenuto

Zepping, soluzioni connesse in ambito Industry 4.0

Si chiama Zepping la startup innovativa, nata nel 2017, grazie ai tre soci Nicolò Frezzato, Paride Miola e Zahir Fetovski, laureati in ingegneria a Padova, con l’obiettivo di progettare e realizzare prodotti connessi, portali di gestione ed applicazioni custom sia in ambito Industry 4.0 che per il mercato consumer. L’idea è di fornire soluzioni connesse e innovative per un pubblico più ampio e per oggetti che tipicamente non nascono per essere connessi. Il pay off dell’azienda è “C’è sempre una strada per fare qualcosa in modo più innovativo, il nostro obiettivo è aiutarvi a trovarla”. E questo è quanto sta facendo l’azienda, che in cinque anni è arrivata ad avere 8 persone in team, dei partner importanti con cui collaborare per fornire servizi e consulenza a 360 gradi ai loro clienti che vengono presi per mano e accompagnati per soddisfare ogni loro esigenza.

Ad accumunare gli ingegneri e i designer c’è la passione per l’innovazione e le soluzioni smart. La sede centrale è a Padova, ma i prodotti dotati delle tecnologie Zepping sono ad oggi presenti in oltre 80 nazioni diverse. Ogni giorno i server della startup elaborano oltre 15 milioni di messaggi mettendo in comunicazione più di 50.000 diversi utilizzatori su un’infrastruttura scalabile e distribuita su diversi continenti. “Tutto ciò che ha una componente elettronica può essere connesso, dagli elettrodomestici ad una stufa, da una colonnina di ricarica a qualsiasi altro oggetto, e da qui si possono sviluppare varie funzionalità – spiega Zahir Fetovski, uno dei fondatori – Vogliamo che l’Internet of Things sia alla portata di tutti. Stiamo lavorando in molti settori: quello delle colonnine di ricarica, dalle auto alle barche o alle bici, quello delle lavatrici automatiche, quello degli acquari. Un mondo affascinante in cui ci sono tanti appassionati e in cui le applicazioni possono essere svariate, quello dei frigoriferi per il mondo della ristorazione”. Zepping ha sviluppato anche una piattaforma proprietaria, Thing’s Cloud, di device management, per rendere smart qualsiasi tipologia di prodotto e trasformarlo in un oggetto connesso. Ed avendo una propria piattaforma riesce a ridurre il time to market.

Zepping punta sulla capacità di personalizzare l’applicativo per l’utente finale su tutti i livelli, compreso quello grafico raggiunto con una ricerca ad hoc per essere in linea con il brand committente. Ci sono tre divisioni con competenze verticali: App (Web/Smartphone), componenti server in Cloud ed elettronica per l’IoT. Tutti questi elementi tra loro indipendenti trovano la massima sinergia nello sviluppo di soluzioni integrate come Prodotti IoT e Portali di Gestione Remota. L’approccio di Zepping nel fare innovazione è partire dall’esperienza, dal campo, per trovare soluzioni adeguate ad ogni esigenza e fornire una soluzione “chiavi in mano” per entrare nel mondo dell’Internet of Things. Tra i progetti di Zepping:

  • Nel settore dell’industria degli elementi refrigeranti per impianti di ristorazione collettiva, sono stati progettati diversi modelli di stagionatore per la carne connessi, refrigeratori, essicattori, i quali consentono di eseguire e monitorare le ricette salvate da remoto. I dispositivi sono provvisti di un Report HACCP per il controllo della temperatura, che li rende 4.0.
  • Nel settore della progettazione e produzione di erogatori di energia ed acqua, sono state sviluppate delle colonnine di ricarica in ambito portuale gestite da remoto e che supportano il pagamento online. I dispositivi sono monitorati da un Portale utilizzabile da gestori e utenti.
  • Nel settore della zootecnica con focus su incubatrici ed attrezzatura da allevamento, è stata richiesta la realizzazione di un’applicazione per guidare l’utente, anche inesperto, nell’incubazione corretta delle uova. Con l’app è possibile registrare i propri macchinari, seguire un tutorial e monitorare i tempi di incubazione.
  • Nella produzione di colonnine di ricarica per bici, monopattini e piccoli veicoli elettrici, è stata realizzata una web app per sbloccare ed usufruire delle colonnine di ricarica in maniera autonoma tramite pagamento elettronico. L’utente potrà scannerizzare un QR code posto sull’etichetta e svolgere i passaggi illustrati.

Riepilogo

Sito web: www.zepping.it

Settore: IoT

Key figures: Nicolò Frezzato, Paride Miola e Zahir Fetovski

Newsletter

Inserisci la tua e-mail e resta aggiornato sul mondo dell'innovazione in Veneto (e non solo)