Vai al contenuto

L’auto come mezzo di trasporto collettivo: ecco la startup Moversi

Moversi è una piattaforma MaaS di mobilità privata sociale ideata con l’obbiettivo di creare una grande rete di trasporto, trasformando l’auto intesa come mezzo di trasporto personale in un mezzo di trasporto collettivo. La startup nasce da un’idea di Claudio Leonardi, founder e CEO dell’azienda, accompagnato dal COO Stefano Bottelli, dal CFO Andrea Signaroli e da Enrico Di Stefano nel ruolo di Product Manager.

L’App permette agli automobilisti di essere avvisati in tempo reale della possibilità di condividere i sedili liberi nella propria macchina con i pedoni che necessitano di un passaggio lungo lo stesso percorso e nella stessa direzione. Agli interessati basterà, dunque, inserire la destinazione desiderata: sarà il sistema a verificare la presenza di utenti che possono condividere parte del viaggio. Moversi elabora in tempo reale i dati dei percorsi e indicherà ai pedoni il percorso condiviso, il punto d’incontro e il tempo di percorrenza. Al termine del viaggio, la piattaforma calcolerà il costo del viaggio e gestirà in modo automatico i pagamenti. Alle persone che ricevono un passaggio verrà addebitato un costo di 10 centesimi a km, che sarà accreditato all’automobilista.

Sul fronte sicurezza, l’iscrizione a Moversi è vincolata dalla concessione dei dati necessari per assicurare al 100% l’identità di ogni utente, in modo tale da garantire agli utilizzatori una condivisione sicura. Durante l’uso dell’App, gli iscritti sono geolocalizzati in tempo reale dalla piattaforma e ogni utente può decidere di condividere la posizione con una persona di fiducia. Inoltre, con il tasto “Help” viene inviata in automatico una richiesta di aiuto ai numeri preimpostati.

Video presentazione

Riepilogo

Sito web: www.moversi.com

Settore: software

Key figure: Claudio Leonardi, Stefano Bottelli, Andrea Signaroli, Enrico Di Stefano

Newsletter

Inserisci la tua e-mail e resta aggiornato sul mondo dell'innovazione in Veneto (e non solo)