Officine Galvani, la startup che innova la micro-cogenerazione

Fondata nel 2016 a Padova, Officine Galvani nasce dall’idea di Laura Galvani e Pietro Viale, soci fondatori dalla pluriennale esperienza nel campo dell’efficientamento energetico, con l’obiettivo di innovare il settore della micro-cogenerazione, ossia dei cogeneratori di taglia inferiore ai 50 kWe.
Tale settore riveste oggi grandi potenzialità di espansione, soprattutto grazie alla rinnovata sensibilità per i temi “green”, della transizione energetica e, appunto, dell’efficientamento energetico.

I micro-cogeneratori producono contemporaneamente energia termica ed energia elettrica utilizzando un unico combustibile (tipicamente gas naturale, metano di città), al fine di ottimizzare l’efficienza energetica dell’edificio, per ottenere risparmi anche superiori al 40% rispetto ai vettori tradizionali (rete elettrica + caldaia). Sia che le installazioni avvengano in alberghi, in aziende produttive di settori diversi (food/beverage, agricoltura, industria), supermercati, centri commerciali, palestre, piscine, centri benessere, ristoranti, e anche in condomini, ville, case singole e stazioni di ricarica, i micro-cogeneratori riducono sensibilmente le emissioni inquinanti rispetto alle soluzioni impiantistiche tradizionali, basate sulla produzione separata di energia elettrica e termica. L’efficienza complessiva dei micro-cogeneratori della gamma Genesys progettati e prodotti da Officine Galvani, arriva a un valore prossimo al 100% come testato sul campo da InovaLab-Università di Padova. Si tratta di valori di performance ai vertici della categoria, grazie all’applicazione di innovazioni tecnologiche d’avanguardia, che recuperano nel migliore dei modi il calore prodotto dal motore endotermico, per utilizzarlo in modo efficiente per il riscaldamento o la produzione di acqua calda sanitaria dell’edificio. Inoltre, questi micro-cogeneratori hanno dimensioni molto contenute (sono poco più grandi di una comune caldaia) e una silenziosità elevata, che permette di vederli collocati senza problemi anche in ambito residenziale. Officine Galvani ha anche brevettato un motore endotermico innovativo, con rendimento termico elevato e ridottissima necessità di manutenzione. I micro-cogeneratori sono stati progettati in modo di essere utilizzati anche per la trigenerazione, ossia per produrre freddo (specie per il condizionamento dell’aria), oltre che calore (per riscaldamento e acqua calda) ed elettricità.

Officine Galvani, la cui sede principale si sviluppa in uno stabilimento di proprietà di oltre 2500 metri quadri, fornisce supporto e consulenza per realizzare un impianto di micro-cogenerazione o cogenerazione efficiente e durevole: dall’analisi di fattibilità alla progettazione dell’impianto, incluso tutto il supporto per l’installazione, l’avviamento e la manutenzione programmata, fino alle procedure per richiedere i benefici fiscali, che ricordiamo sono attualmente del 65% per le aziende e del 110% in ambito residenziale. Infine, grazie all’esperienza acquisita fin dal 2008 con un’altra società del gruppo, la startup può provvedere alla realizzazione di sistemi di illuminazione a LED, impianti fotovoltaici, sistemi domotici e di monitoraggio, ma anche innovativi sistemi di ricarica per le auto elettriche.

Riepilogo

Sito web: www.officinegalvani.it

Settore: energia

Key figures: Laura Galvani, Pietro Viale

Newsletter

Inserisci la tua e-mail e resta aggiornato sul mondo dell'innovazione in Veneto

Tag: