La community delle Imprenditrici Venete lancia un’app per sostenere l’economia “rosa” del territorio

Prima il lockdown, poi la fase delicata che ha fatto seguito alle misure di restrizione ritenute necessarie per fronteggiare il Covid-19. Ha preso così forma il progetto delle “Imprendirici Venete”, attivo dal primo maggio 2020. Si tratta di una community che si presta a supporto di tutte le imprese “al femminile” venete messe a dura prova dall’onda del lockdown. Il gruppo è nato da un’idea di Giorgia Bonotto, la quale ha dato il via ad una rete di contatti radicata nel territorio che ha preso piede inizialmente attraverso Facebook. Successivamente, il network si è appoggiato ad un blog e ha sviluppato un’apposita app, raccogliendo circa 5000 adesioni. Tutti i capoluoghi veneti possono vantare una figura volontaria di riferimento: a Venezia Barbara De Marchi, a Padova Elisabetta Stocco, a Rovigo Alice Tugnolo, a Vicenza Paola Zanotto, a Belluno Anna Maria Bernardi, a Verona Claudia Bellan e infine a Treviso Giorgia Bonotto.

Il progetto è aperto a tutte le organizzazioni imprenditoriali, professionali, artigiane, istituzionali, startup, che vogliano mettersi a disposizione, non gode di alcun finanziamento o sponsorizzazione ed è supportato dall’esperienza pluriennale dell’ABCOnlus, sostenendo l’iniziativa ed il team che si occupa di comunicazione per il superamento delle crisi. “Imprenditrici Venete” si è posto l’obiettivo di caldeggiare una collaborazione tra quelle aziende “rosa” venete che possano offrire un reale aiuto alle persone avanzando prodotti o servizi di qualità. L’intento è quello di valorizzare le eccellenze produttive e commerciali “Made in Veneto” e di dare slancio alle attività colpite duramente dal lockdown, rafforzando l’economia mediante delle azioni di promozione a carattere locale, ma anche in ambito nazionale e non solo. Il gruppo di lavoro si è prefissato di: creare conoscenza sull’imprenditoria femminile, connettere le realtà imprenditoriali femminili nel Veneto, sostenere il ruolo delle donne nell’economia e sostenere l’economia del territorio.

Attiva da settembre 2020, l’app di “Imprenditrici Venete” offre dei servizi dedicati alle attività aderenti che ne favoriscono la connessione con il territorio. L’applicazione permette la promozione di prodotti o servizi attraverso una vetrina e uno spazio e-commerce innovativo, con lo scopo di creare una rete di contatti e di incentivare l’incontro tra domanda e offerta. Una sorta di pizza digitale per proporre scontistiche, pubblicare annunci, gestire il booking della priopria attività. Il tutto è stato realizzato grazie ad una campagna crowdfunding affidata in trasparenza all’ABCOnlus, che ha patrocinato il progetto. L’iniziativa, attiva dal 13 maggio 2020, ha raccolto una cifra vicina ai 10 mila euro, somma che ha superato di gran lunga la quota di 3 mila euro necessaria per iniziare lo sviluppo dell’app affidato a OASIS, una startup con sede a Venezia. Tutte le altre donazioni saranno destinate per creare e potenziare moduli aggiuntivi, così da poter offrire un’applicazione sempre più completa ed efficiente. 

Contatti

Sito web: https://www.imprenditricivenete.it/blog/