NEstMoney.it, la nuova piattaforma di crowdfunding nata a Padova

Si chiama NEstMoney ed è la nuova piattaforma di equity crowdfunding nata in Veneto, a Padova. “Crediamo sia un’ottima occasione per gli imprenditori del nostro territorio per poter condividere i progetti con la propria community e realizzarli senza dipendere esclusivamente da finanziamenti bancari” asserisce Nicola Bortoletto, amministratore di Finanza Condivisa Srl (società che gestisce NEstMoney.it). “Ci piace pensare che questo sia uno dei progetti che rappresenta l’Italia che reagisce alle difficoltà, il Nord Est che riparte con il coraggio di fare Impresa”. Il portale consente di sostenere progetti imprenditoriali avanzati da startup e Pmi e permette di investire in modo diretto e consapevole nelle iniziative ritenuti meritevoli acquistando partecipazioni in piccole e medie società. A seguito della vincolante autorizzazione per operare da parte di Consob ottenuta a luglio, risultano essere già al vaglio i primi progetti.

NEstMoney si propone come punto di incontro tra gli imprenditori, e le loro idee credibili da realizzare, e quelle imprese e cittadini che vogliano investire in progetti considerati validi. Inoltre, grazie a un nuovo strumento autorizzato da Consob ma ancora poco in voga nei portali di crowdfunding italiani, la piattaforma permette di trovare acquirenti e venditori per le proprie quote societarie attraverso manifestazioni d’interesse pubblicate in “bacheca”, che consente di rendere eventualmente “liquidi” dei titoli societari non scambiati in altri mercati regolamentati.

Finanza Condivisa S.r.l., società iscritta nell’apposito registro istituito dalla Consob, è nata a Padova nel 2019 e, a partire dal 2020, gestisce anche il portale nestreward.it dedicato al reward crowdfunding.

Tag: