Il sistema di screening retinico attraverso uno smartphone: l’idea di D-EYE

D-EYE è una PMI innovativa fondata nel 2015 a Padova e leader nello sviluppo e produzione di sistemi di screening per il riconoscimento delle principali patologie retiniche attraverso l’utilizzo di uno smartphone. Il dispositivo medico è frutto dell’intuizione di Andrea Russo, oftalmologo e ricercatore presso l’Università di Brescia. CEO e founder dell’azienda è Alberto Scarpa, laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni all’Università di Padova, il quale dirige il processo di ideazione, sviluppo e industrializzazione dei prodotti. Il team può contare sulle abilità di marketing e sul coordinamento delle vendite nel mercato americano di Spencer Lee. L’area di comunicazione e marketing è affidata a Giulio Galiazzo, mentre Ruggero Frezza ricopre la carica di presidente.

Il progetto di D-EYE rivoluziona il tradizionale oftalmoscopio, sostituito dallo smartphone, che viene convertito in uno strumento capace di registrare e trasmettere fotografie e video della retina e del segmento posteriore dell’occhio in alta definizione per più accurate valutazioni mediche. Si tratta di una sorta di lente portatile e digitale che permette una prima e immediata diagnostica dell’occhio, individuando in tempi rapidi eventuali anomalie del fondo oculare (come il glaucoma, la retinopatia diabetica, la papilledema). Lo speciale bumper si adatta solo ad alcuni modelli di iPhone e non necessita di alcuna batteria. Grazie a un peculiare sistema ottico che lo rende simile a un tradizionale oftalmoscopio, il dispositivo rende meno invasivo il controllo e risulta essere più confortevole e facile da utilizzare anche in ambienti pediatrici. Per mezzo del sistema D-EYE, l’esame può essere effettuato dovunque, viene salvato in un archivio sicuro e il file può essere condiviso via LAN con il proprio PC. La tecnologia è stata anche pensata per lo screening retinico sugli animali.

Al progetto innovativo è stato riconosciuto il premio Cottino Applico Oftalmologia e il premio per l’Impresa Gaetano Marzotto. Attualmente, D-EYE figura tra le più importanti aziende in tutto il mondo nello sviluppo di sistemi adibiti allo screening retinico e, nel prossimo futuro, è previsto un servizio cloud per favorire la gestione degli esami clinici e lo sviluppo di algoritmi di intelligenza artificiale che possano facilitare, anche in termini di tempo, la diagnostica delle patologie più frequenti della retina.

Video presentazione

Riepilogo

Sito web: https://www.d-eyecare.com/it_IT

Settore: digital healt

Key figures: Andrea Russo, Alberto Scarpa

Tag: