HBI, la startup che trasforma gli scarti in energia e materiali rinnovabili

HBI nasce nel 2016 a Treviso da un’idea di Daniele Basso, sviluppata durante il suo dottorato di ricerca in ingegneria ambientale, e Renato Pavanetto, imprenditore e business angel. Dal 2017 la startup opera attivamente a Bolzano e in meno di dodici mesi ha conquistato numerosi premi e riconoscimenti, anche internazionali. Fanno parte del team il consigliere esterno Enrico Gribaudo, Sara Sbroggiò, che si occupa di comunicazione, il CTO Renzo Pasqualin, l’assistente direttore aziendale Asia Mariuzzo.

Il progetto innovativo proposto da HBI fonda su un processo di conversione termochimico, che trasforma gli scarti organici biodegradabili in due prodotti: un flusso liquido ricco di sostanze chimiche (che può essere utile per l’industria chimica) e il Greenpeat. Quest’ultimo è un materiale carbonaceo solido estratto nell’arco di tre/cinque ore, che può essere utilizzato come energia rinnovabile o come materiale per attivati, carbone avanzato, filtri e, in agricoltura, come ammendante per favorire la fertilità del terreno. Il sistema Greenpeat può essere valido per le industrie agroalimentari, che sarebbero così in grado di produrre sia calore che energia.

La tecnologia HBI scongiura la diffusione di agenti patogeni e agisce come sterilizzatore e disinfettante. Inoltre, il processo trasforma i fanghi di depurazione in energia rinnovabile e veicola la separazione di sostanze chimiche come il fosforo. In tal senso, HBI darà vita a due impianti, installati in un depuratore in provincia Venezia e a Bolzano, che saranno operativi entro il 2020. “Dopo anni di ricerca e sviluppo finalizzati ad ottenere una tecnologia che possa essere estesa a livello globale, siamo ora pronti per dare il nostro contributo per un mondo più sostenibile capace di sostenersi attraverso i principi dell’economia circolare” spiega Basso. La prospettiva è quella di trattare circa 2.000 tonnellate all’anno di fanghi tramite un sistema innovativo a emissioni di CO2 nettamente inferiori alle attuali pratiche di smaltimento.

Video presentazione

Riepilogo

Sito web: https://www.hbigroup.it/

Settore: green and circular

Key figure: Daniele Basso, Renato Pavanetto